Raggiungere e muoversi a Erto

ertoecasso.it il portale di Erto e Casso!

Con il patrocinio del Comune di Erto e Casso stemmadel comunedi Erto e Casso

Prima di procedere con le indicazioni stradali per raggiungere il centro storico di Erto vi proponiamo una sezione dedicata a come muoversi una volta giunti in paese.

Vi abbiamo inoltre fornito una piantina schematica del Centro Storico e di una parte del centro abitato ricostruito dopo il Vajont che riassume i parcheggi principali e le vie di comunicazione più dirette, in modo che possiate immediatamente e con facilità orientarvi una volta arrivati a Erto.

Cliccando su SCARICA MAPPA DI ERTO sarà possibile scaricare la cartina in alta risoluzione, così da poterla stampare e consultare direttamente sul luogo.

mappa di Erto


Muoversi a Erto.

Il paese di Erto è idealmente formato da due parti distinte ma unite fra loro: il centro storico e il nuovo centro abitato, ricostruito dopo il Vajont.

Il paese ricostruito dopo la tragedia del 1963 si posiziona a nord-est rispetto al centro storico ed è attraversato da una strada principale: Via IX Ottobre.

Il centro storico di Erto invece è attraversato da un’altra carrozzabile, Via Roma.

Entrambe le vie (via Roma e via IX Ottobre) si trovano a cavallo della Strada Regionale 251 che attraversa le due aree di Erto.

Una volta giunti a Erto parcheggiare sarà possibile nei pressi della piazza IX Ottobre (punto 8 sulla mappa), nel Piazzale del Ritorno (punto 2 sulla mappa), oppure al parcheggio pubblico vicino al Cimitero (punto 5 sulla mappa).

Vi ricordiamo che il tratto di Via Roma compreso fra il punto 5 e il punto 2 sulla mappa è Zona a Traffico Limitato per i soli residenti perciò si consiglia caldamente di parcheggiare in una delle aree di posteggio indicate sopra.

Da uno qualsiasi di questi punti potrete agevolmente iniziare la vostra visita del centro storico, a piedi.

Se decidete di posteggiare la vostra auto nel centro abitato ricostruito di Erto (punto 8 sulla mappa), potrete comodamente raggiungere il centro storico attraverso uno dei due camminamenti segnati con bollini rosa nella mappa.

Quello più a nord vi porterà all’inizio di Via Roma e, prima di arrivare in paese, potrete gustarvi un meraviglioso panorama (sulla sinistra, scendendo) col monte Thertén che guarda Erto e la valle del Vajont.

L'altro camminamento vi condurrà presso il Centro Visite di Erto.

Dal paese ricostruito al centro storico, camminando, si impiegano pochi minuti.

Nella mappa è segnata anche la pista ciclabile. Per avere maggiori dettagli su come intraprendere questa passeggiata e altri facili e bellissimi itinerari, visitate la pagina “Passeggiate per tutti”.


Raggiungere Erto è facile.

Erto è visitato da persone provenienti da tutta Italia.

Le indicazioni fornite riguardano le vie principali di percorrenza e, per semplicità di consultazione, fanno riferimento all’area del triveneto.

Se arrivate da luoghi più lontani vi interesserà sapere che la cittadina del Veneto più vicina a Erto è Belluno (BL) mentre un buon punto di riferimento per la regione Friuli Venezia Giulia è la città di Pordenone (PN).

Da queste due città, seguendo indicazioni stradali, raggiungerete facilmente il paese di Erto (Comune di Erto e Casso).

Tuttavia avvicinandovi alla meta troverete utili le indicazioni riportate in basso.

A chi arriva da Longarone potrebbe interessare sapere che, poco prima del paese di Erto, dopo le gallerie del Vajont, sarà già possibile imbattersi nella grande diga del Vajont, nella falesia di roccia famosa per l’arrampicata sportiva e nel bivio che porta al paese di Casso.

Se interessati a visitare l'area della diga del Vajont potete cliccare il seguente link: “Visitare l'area della diga del Vajont” Per varianti, scorciatoie o altre indicazioni consultate lo stradario, Google Maps o il vostro navigatore.


Raggiungere Erto da Est.

Se volete arrivare a Erto partendo da est, la maniera più diretta è di avvicinarsi il più possibile alle città di Udine o Palmanova attraverso rispettivamente le Autostrade A23 e E70.

Successivamente, se uscite da Udine, raggiungere la SR252 attraversando la SS13 altrimenti, uscendo da Palmanova, imboccare direttamente la SR251.

Passando per Mortegliano, Codroipo e Casarsa della Delizia raggiungere Pordenone sempre su SS13.

Lasciando Pordenone incrociare Via Montereale e immettersi in essa svoltando a destra in direzione Maniago-Vajont. Superare San Martino di Campagna ed entrare su SR251, da qui prendere direzione Montereale Valcellina, Barcis.

La SR251 vi condurrà al comune di Erto e Casso.


Raggiungere Erto da Ovest.

Un ottimo puto di inizio per chi proviene da ovest è l’autostrada A22, l’autostrada del Brennero.

Raggiungere l’uscita Trento Nord e proseguire in direzione Trento centro o Padova, abbandonandola in favore della SS12 che si percorre fino a entrare nella SS47. Questa attraverso Pergine Valsugana, Levico Terme, Borgo Valsugana prima e su SS50 Arsiè, Feltre, Santa Giustina e Sedico poi, vi condurrà a Belluno.

Da qui seguire le indicazioni per Ponte nelle Alpi e successivamente Longarone (SS51).

All’entrata di Longarone seguire i cartelli stradali che indicano la direzione per Erto (su SR251).


Raggiungere Erto da Nord.

Per chi viene da zona Brunico o Bressanone, consigliamo di leggere le indicazioni scritte nel punto 2 mentre a coloro che partono dall’area di Tarvisio e Gemona potrebbero essere utili le indicazioni contenute nel punto 1.

Per chi invece si sposta dal Cadore o Cortina consigliamo la SS51 (Cortina) o la SS52 e SS51 Bis (Cadore) fino a raggiungere Longarone.

Chi parte dalla val di Zoldo raggiunge comodamente Longarone attraverso la SP251, mentre a chi si muove dalla zona di Agordo basterà raggiungere Belluno lungo la SR203 e poi proseguire in direzione Ponte nelle Alpi e Longarone.

Da Longarone continuare su SR251 in direzione Erto.


Raggiungere Erto da Sud.

Che arriviate da Padova e/o Venezia, la via migliore e più agevole è di arrivare a Ponte nelle Alpi (BL) attraverso l’autostrada A27 (autostrada d’Alemagna).

Da Padova ci si immette sulla A27 tramite autostrada E70 ed A57 mentre da Venezia tramite A57.

Seguire l’autostrada A27 sino al capolinea: l’uscita Ponte nelle Alpi – Cortina.

Da qui portarsi a Longarone attraverso SS51 ed poi ad Erto tramite SR251.